Sentiero del Dint – Barcis (PN)

Sentiero del  Dint – Barcis (PN)

Il sentiero del Dint ( Cai n° 997 )si trova a Barcis ( PN ) e ha inizio presso il Centro Visite della Riserva Naturale della Forra del Cellina, raggiungibile oltrepassando il terrapieno di Ponte Antoi che attraversa il lago di Barcis.

Dislivello:100 m
Lunghezza:  3,6 Km
Altitudine min: 404 m
Altitudine max: 525 m

100 6488

Il sentiero sempre ben segnato si sviluppa per circa 4 km di saliscendi sempre in mezzo al bosco, con panorami stupendi e vari cartelli informativi molto interessanti.
Per scaricare la mappa cliccate QUI ( file gpx, kml, tcx )
Il sentiero comincia con una salita…

100 6491

Dopo pochi minuti si incontra il primo cartello informativi che spiega le voragini carsiche.

Il pozzo della pioggia si tratta di un piccolo inghiottitoio profondo circa 8 metri che termina in un passaggio inacessibile all’uomo.

100 6497

100 6498

Sempre in salita troviamo il primo belvedere in metallo , molto bello e particolare :

100 6500

Offre un bellissimo panorama sul lago e la città e la diga di Barcis :

100 6501

In cima alla vedetta su delle lastre di vetro, molto suggestivo.

100 6504

La diga di Barcis ( anno 1950 circa )

100 6505

Proseguiamo per il sentiero sempre ben segnato dai segnavia

100 6507

La vecchia strada della Valcellina inaugurata nel 1906

100 6511

Continuiamo con la passeggiata.
Lungo il sentiero troviamo sempre le indicazioni, noi continuiamo verso il terzo belvedere,da questo punto di può anche scendere verso la forcella del Dint Ma si taglia un bel pò di percorso.

100 6516

100 6520

Il terzo belvedere :

100 6521

100 6525

Superato il terzo belvedere il sentiero è quasi tutto in discesa. dopo circa una ventina di minuti arriveremo a Molassa Andreis e seguiremo verso sinistra la strada asfaltata ( leggera salita) fino a raggiungere la forcella del Dint ( 462 m.s.l.m )

100 6534

100 6535

Dalla forcella del Dint , il sentiero sara tutto in discesa fino a raggiungere il centro visite di Barcis ( punto di partenza ).
Ci sono due possibilità di discesa, uno è seguire la strada asfaltata, l’altro e dopo pochi passi , seguire il sentiero del pescatore che ci porterà fino in riva al lago.

100 6536

Dopo una decina di minuti arriveremo in riva al lago, dove ci si può riposare e rilassarsi su delle panchine.

Avremmo percorso circa 4 km.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...