Il colle di San Giusto

Il colle di San Giusto :raccolta articoli e curiosità

Dal colle, dominato dal castello e dalla cattedrale di San Giusto, è possibile ammirare un suggestivo panorama sulla città e sul golfo.
Il castello di San Giusto, uno dei monumenti simbolo di Trieste, fu realizzato tra il 1471 e il 1636. Presenta una pianta irregolare e possenti bastioni eretti in diversi periodi.
All’interno sono visitabili due sezioni dei Civici Musei di Trieste: il Lapidario Tergestino nel bastione Lalio, dove sono esposti reperti di età romana, e il Museo del Castello di San Giusto, le cui sale ospitano materiali di varie epoche.

La cattedrale, invece, è stata realizzata nel XIV secolo attraverso l’unione di due chiese preesistenti, erette tra il IX e il X secolo.
Esternamente è impreziosita da un rosone gotico in pietra bianca, mentre internamente appare come una basilica a cinque navate, ricca di opere d’arte e di mosaici sulle tre absidi.
Sul Colle di San Giusto sono visibili anche i resti della basilica civile che si affacciava sulla piazza forense. L’edificio, il cui primo impianto risale alla metà circa del I secolo d.C., fu riportato alla luce negli anni ’30 del secolo scorso.

Infine, all’interno del campanile trecentesco della cattedrale è stata inglobata parte del propileo, un monumento costituito da due avancorpi colonnati e una scalinata centrale, risalente anch’esso alla metà del I sec. d.C.

(tratto da turismo fvg )

Annunci