Castello Tabor e monte Hum 583m s.l.m – Slovenia

Castello Tabor e monte Hum 583m s.l.m – Slovenia

Abbiamo trascorso alcuni giorni a Lasko ( Slovenia ) per rilassarci alla terme e visitare il posto e fare qualche passeggiata.
Abbiamo deciso di raggiungere la vetta del Monte Hum , posto consigliato dai gestori della fattoria dove abbiamo soggiornato.


La nostra gita inizia dal parcheggio adiacente il castello Tabor.

IMG-1527

Fatta una visita nel piazzale interno al castello ( all’interno un ristorante ) e fatto il giro delle mura , ci siamo diretti dalla parte opposta dove troviamo due cartelli informativi multilingue.
Da qui parte la nostra gita….

Continua a leggere “Castello Tabor e monte Hum 583m s.l.m – Slovenia”

Da Bagnoli della Rosandra a Botazzo : sentiero Cai n°1 – 15

Da Bagnoli della Rosandra a Botazzo : sentiero Cai n°1 – 15

La gita di oggi parte dalla piazza di Bagnoli , parcheggiata l’automobile vicino alla piazza (poco parcheggio 😦 ) , abbiamo seguito la strada asfaltata che porta al Rifugio Premuda.
Ci siamo tenuti sulla destra fino a trovare il segnavia Cai n°1.

IMG-20200119-131959 Continua a leggere “Da Bagnoli della Rosandra a Botazzo : sentiero Cai n°1 – 15”

Altopiano del Montasio

L’altopiano del Montasio :
Distante circa 6 km da Sella Nevea frazione del Comune di Chiusaforte, (UD) e circondata da imponenti cime come il Monte Canin montagna delle Alpi Giulie alta 2.587 m s.l.m. Segna il confine fra provincia di Udine e la Slovenia ed è l’ultimo massiccio montuoso delle Alpi Giulie in territorio italiano.

IMG-20190716-073038 Continua a leggere “Altopiano del Montasio”

Sentiero n°28 – da Pesek di Grozzana alla cima del monte Cocusso

Sentiero n°28 – da Pesek di Grozzana alla cima del monte Cocusso

La gita di oggi ci porterà alla cima del monte Cocusso. Partendo da Pesek di Grozzana (475 m s.l.m),vicino la chiesetta dedicata alla Beata Vergine Immacolata edificata a metà del secolo scorso , c’è un ampio parcheggio dove inizia il nostro percorso segnalato cai n°28

IMG-20190106-101010 Continua a leggere “Sentiero n°28 – da Pesek di Grozzana alla cima del monte Cocusso”

Monte Orsario – Sentiero cai n° 3

Monte Orsario – Sentiero cai n° 3

La nostra piccola gita di oggi comincia subito dopo il ponte vicino al campeggio nella zona di Fernetti.

Parcheggiata l’automobile nello spiazzo a sinistra, cominciamo a camminare sulla strada asfaltata …

IMG-20181209-093758

Continua a leggere “Monte Orsario – Sentiero cai n° 3”

Il castelliere di Elleri e la sua necropoli

Il castelliere di Elleri e la sua necropoli

IMG_20161223_145401

Arrivati all’abitato di S.Barbara a Muggia e parcheggiata l’automobile nei pressi della chiesetta (costruita in blocchi di arenaria, con la facciata terminante nel campanile a vela con bifora.Lo stile architettonico richiama quello delle chiesette sparse in tutta l’Istria e viene definito “vernacolare”, richiamando cioè quelle forme di architettura spontanee che sanno coniugare i materiali da costruzione disponibili in loco e stili architettonici semplici ma funzionali.), troviamo subito sulla destra una strada larga e sterrata , che ci porterà sulla cima del monte Castellier, dove troveremo il castelliere di Elleri , abitato per circa 2000 anni ( dal 1600 a.C. al 400 d.C. circa).

Continua a leggere “Il castelliere di Elleri e la sua necropoli”

Da Basovizza a Gropada e ritorno

Da Basovizza a Gropada e ritorno

Parcheggiata l’automobile nei pressi del laghetto artificiale di Basovizza o nei pressi del vecchio lavatoio , parte il sentiero nel bosco Igouza.
All’inizio dell sentiero su tratto asfaltato si può subito notare il cartello informativo con la mappa dei sentieri circolari.

2016-08-15 16.41.59

Continua a leggere “Da Basovizza a Gropada e ritorno”

Cascata Kozjak – Kobarid SLO

 

Cascata Kozjak – Kobarid SLO

Il torrente Kozjak, l’affluente sinistro dell’Isonzo (Soča) sgorga in diversi rami molto in alto, sotto il monte Krnčica (2142 m), nel massiccio del Krn (Monte Nero), attraversa diverse forre e cade in sei cascate, tra cui solo le ultime due sono accessibili ai visitatori.

Le cascate del torrente Kozjak si raggiungono dalla strada Kobarid – Drežnica. Subito dopo la diramazione per Drežnica presso il ponte di Napoleone ( vedi fine pagina ) c’e il sentiero segnato dal cartello Slap Kozjak.

Continua a leggere “Cascata Kozjak – Kobarid SLO”

I Libri del Carso : i miei spunti per le gite

I Libri del Carso : i miei spunti per le gite

Questi, sotto elencati , sono i libri dove prendo spunto per le gite nel Carso triestino e sloveno..

Continua a leggere “I Libri del Carso : i miei spunti per le gite”

Da San Servolo al Monte Carso

Da San Servolo al Monte Carso

 

Parcheggio :  spiazzo adiacente il castello di S. Servolo
Difficoltà : facile
Lunghezza 5.71 km
Mappe del percorso : QUI

 

Castello di San Servolo – Socerb

Continua a leggere “Da San Servolo al Monte Carso”

Sentiero cai n°43 cima monte Orsario 475 m s.l.m.

Sentiero cai n°43 cima monte Orsario 475 m s.l.m.

 
Parcheggio : spiazzo nel pressi del cartello informativo ( inizio del sentiero )
Facilità : medio-facile ( prevalenza salita )
Tempo di percorrenza : 1:30 circa
Il monte Orsario si trova nella riserva naturale del M. Orsario ( circa 146 ettari ) .

Continua a leggere “Sentiero cai n°43 cima monte Orsario 475 m s.l.m.”

Sentiero Cai n°1 dalla sorgente sgurenz 140 m. s.l.m. (San dorligo della valle ) alla cima del Monte Carso 458 m. s.l.m

Sentiero Cai n°1 dalla sorgente sgurenz (San dorligo della valle ) alla cima del Monte Carso
 
 
Parcheggio : Vicino alla sorgente o poco più in basso nel parcheggio del cimitero
Difficoltà : Media
Lunghezza itinerario : 4,5 km (andata e ritorno )
Il sentiero parte dalla sorgente Sgurenz 140 m – s.l.m la cui acqua proviene da San Servolo…

Continua a leggere “Sentiero Cai n°1 dalla sorgente sgurenz 140 m. s.l.m. (San dorligo della valle ) alla cima del Monte Carso 458 m. s.l.m”

Da Ceroglie al monte Ermada 323 m s.l.m sentiero cai n°8 e n°3

Da Ceroglie al monte Ermada 323 m s.l.m sentiero cai n°8 e n°3

Arrivati al paese Ceroglie svoltate a destra della chiesetta fino a raggiungere il parcheggio sterrato .
Sentiero medio facile

L’inizio del sentiero…

 

A questo bivio seguiremo sempre il segnavia cai n°8 ( a sinistra)

 

 

 

Il percorso è sempre ben segnalato !!!

Dopo una mezzora di cammino il sentiero comincia a salire verso la cima del monte Ermada…

 

 

Vista mare a metà sentiero…

 

Quasi arrivati in cima si comincia a vedere qualche grotta / bunker della grande guerra..

 

 

 

Ex baracca militare..

 

La cima del monte Ermada

L’indicazione per la grotta del conte nel versante sloveno ( grofova jama )

Dalla ex baracca militare il sentiero ( n°8 ) comincia a scendere verso valle…

 

Fortificazioni e bunker…

 

Arrivati ad un bivio seguiremo il senavia cai n°3 verso Ceroglie per arrivare al parcheggio…
Lungo il sentiero faremo una deviazione verso la grotta del conte ( grofova jama ) nel versante sloveno del monte


La Grotta del conte si trova sopra Brestovica Inferiore, sotto il Monte Ermada. Si tratta di una grotta fossile in pendenza con cinque entrate (lunga 350 m e profonda 50 m). Il nome è dovuto ai Monti del conte, un porzione di territorio di proprietà dei conti di Duino. La grotta venne adibita a ricovero per i soldati austro-ungarici durante la prima guerra mondiale. A questo scopo furono scavate quattro gallerie, nella parte superiore della grotta furono invece ricavati nove pianali per dormire. Questa parte è illuminata e visitabile, sul fondo la galleria si trasforma in un pozzo che conduce alle sale sottostanti. Nei dintorni ci sono numerosi resti di fortificazioni, trincee e caverne  

 

 

 

 

 

 

 

 

Un po di storia…

Ritornando sui nostri passi… seguiamo i segnavia cai n°3

 

 

al primo bivio NON seguiremo piu il segnavia cai n°3 ma gireremo a sinistra per questa strada molto ampia per arrivare al parcheggio…

Salita verso la cima del Monte Cocusso 675 m s.l.m

Monte Cocusso 675 m s.l.m

Facilità di parcheggio vicino al casinò subito dopo l’ex confine con la Slovenia direzione Lipica.
Questa è la variante più impegnativa per arrivare alla cima del Monte Cocusso.

 Il primo tratto del sentiero è molto largo e facile….

Al primo bivio seguiremo i segnavia tondi bianco/rossi e svolteremo a sinistra intravedendo una ex vedetta militare…

Da questo punto in poi il sentiero comincia a salire…

 Quasi arrivati in cima si può godere una splendida vista dal mare ( sx ) alla Slovenia (dx)..

 Quasi giunti in cima il sentiero diventa pianeggiante…

 Seguiamo il sentiero verso l’antenna… Girando a sinistra si scende verso valle su una strada molto larga ( consigliata per il ritorno verso il parcheggio)

 In cima si trova il rifugio ( aperto sabato e domenica dalle 8 alle 20 )

Sentiero CAI 25 ( ex 46 ) Da San Servolo (SLO) al Cippo Comici

Il Sentiero parte dal castello si San Servolo (Socerb) con arrivo al cippo Comici in Val Rosandra…
Costruzione militare a San Servolo :
Ottimo panorama della città di Trieste

Ruderi del castelliere del monte Carso :

 

Il sentiero prosegue in discesa attraverso un fantastico bosco :

Il Cippo comici in lontananza:

 

Il piccolo abitato di Botazzo visto dal cippo Comici: